NFC vs RFID: qual è la differenza tra loro?

Se sei un fanatico della tecnologia, probabilmente avrai incontrato i termini RFID e NFC. Sebbene questi acronimi siano usati regolarmente, solo poche persone ne comprendono le differenze. 

Non è raro trovare individui che li usano in modo intercambiabile. Quindi, c'è qualche differenza tra RFID e NFC? 

Bene, questo articolo evidenzia tutti i dettagli sulle due tecnologie. Consigliamo inoltre la tecnologia ideale per l'utilizzo in diverse situazioni. 

RFID vs NFC: definizioni 

Le tecnologie RFID e NFC hanno una logica di funzionamento più o meno simile. Ma esistono alcune differenze tra loro. Ecco cosa significa ciascuna delle terminologie:

  • RFID è l'acronimo di Radio-Frequency Identification. Utilizza le onde elettromagnetiche per acquisire e interpretare i dati. Affinché la tecnologia funzioni, è necessario disporre di un tag RFID e di un lettore RFID.
  • NFC è l'acronimo di Near Field Communication. La tecnologia ad alta frequenza a corto raggio consente ai dispositivi / smartphone in prossimità di stabilire la comunicazione.

Sia NFC che RFID consentono lo scambio di dati tra i dispositivi. Le loro lievi differenze risiedono nell'infrastruttura e negli intervalli di comunicazione.

cos'è rfid

Identificazione in radiofrequenza: un'analisi approfondita

L'RFID è una tecnica di identificazione utilizzata in vari settori, inclusi quello farmaceutico, agricolo, automobilistico e agricolo. 

Come funziona la tecnologia RFID 

La tecnologia consente agli utenti di monitorare le proprie risorse fisiche e gestire i propri inventari. Utilizza le onde radio per identificare le tue risorse da remoto.

Affinché un sistema RFID possa tracciare correttamente le tue risorse, deve avere i seguenti elementi:

  • Un lettore 
  • Un'antenna 
  • Un tag

Ogni tag contiene tutti i dati necessari su quella specifica risorsa. Il lettore invierà segnali attraverso le antenne. Dopo aver acquisito i segnali, il tag risponderà fornendo tutte le informazioni necessarie sulla tua risorsa. 

È inoltre possibile integrare un software che consente di accedere ai dati delle risorse tramite i telefoni cellulari. In questo modo, sarai in grado di monitorare lo stato di tutte le tue risorse in pochi minuti. 

Tipi di tag RFID 

Comprendere i tipi di tag RFID sul mercato ti aiuterà a prendere una decisione di acquisto informata. Quando esci per acquistarne uno per la tua attività, incontrerai i seguenti tipi principali:

  • Tag RFID attivi
  • Tag RFID passivi 

I tag attivi sono dotati di una batteria che gli consente di trasmettere il segnale con un raggio di lettura fino a 100 metri. I loro segnali ad ampio raggio li rendono i migliori strumenti di tracciamento per i settori con risorse sparse. 

D'altra parte, i tag passivi non hanno una batteria. Si basano sulle onde elettromagnetiche trasmesse dal lettore RFID. A causa di questa limitazione, i tag RFID passivi sono utili solo per il monitoraggio a stretto contatto (fino a 25 metri). Esistono tre tipi principali di tag passivi, tra cui:

  • Frequenza ultraelevata (da 300 MHz a 3 GHz). Questi tag hanno un raggio di lettura fino a 12 metri e vantano un rapido trasferimento dei dati. Tuttavia, la loro funzionalità è influenzata negativamente da liquidi e materiali metallici, nonché da altri segnali elettromagnetici.
  • Alta frequenza (da 3 a 30 MHz). Questi tag passivi hanno un raggio di lettura da 30 cm a 1 metro. Sono utilizzati nella biglietteria elettronica e in altre piattaforme di pagamento con carta.
  • Bassa frequenza (da 30 a 300 kHz). Questi tag hanno un raggio di lettura di circa 10 cm e una velocità dati relativamente più lenta. Tuttavia, sono i migliori tag da utilizzare con superfici metalliche e acquose.

Prima di ottenere il tag RFID ideale, assicurati di definire le tue esigenze. Acquistane uno solo con un raggio di lettura adeguato per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi. 

Inoltre, sarebbe meglio testare l'idoneità del tag per l'uso in condizioni ambientali sfavorevoli. Ad esempio, un tag ad altissima frequenza non sarebbe l'ideale per l'uso con una superficie metallica.

cos'è nfc

Near Field Communication: un'analisi approfondita 

Hai mai utilizzato i servizi tap-and-go e ti sei chiesto come funzionano esattamente? Bene, Amiibo, Apple Pay e Android Pay non usano la magia! 

Invece, i fornitori di servizi utilizzano la tecnologia di trasferimento dati wireless nota come Near Field Communication (NFC).

Allora, qual è il fondamento logico di NFC? Di seguito una guida completa:

Cos'è l'NFC?

NFC è una tecnologia di comunicazione wireless a corto raggio che utilizza l'induzione del campo magnetico. 

A differenza dell'RFID, NFC utilizza solo onde a corto raggio. Pertanto, due dispositivi devono essere a pochi centimetri (3-5) l'uno dall'altro affinché avvenga il trasferimento dei dati.

Puoi anche condividere dati tra un tag NFC e un dispositivo alimentato. I tag variano in complessità, da semplici schede di sola lettura a complicato hardware crittografico. 

Le informazioni memorizzate nel tag NFC possono essere scritte in diversi formati. Tuttavia, la maggior parte dei tag utilizza un'API Framework Android incentrata sul formato NFC Data Exchange. 

Il tag NFC supporta le seguenti modalità di trasferimento dati:

  • Emulazione della scheda NFC. Questa modalità consente a un dispositivo NFC, come gli smartphone, di agire come smart card. La carta emulata può essere letta da un lettore NFC, consentendo così agli utenti di effettuare pagamenti.
  • Modalità di lettura / scrittura. Questa modalità consente a un dispositivo alimentato da NFC di leggere e scrivere tag su adesivi ed etichette intelligenti.
  • Modalità P2P. Questa modalità operativa consente a un dispositivo NFC di comunicare / scambiare dati con un altro peer NFC.

Come funziona NFC?

Se hai uno smartphone moderno, forse integra la tecnologia NFC. L'innovazione ti consente di effettuare pagamenti contactless senza problemi.

Se ti stai chiedendo come funziona, continua a leggere per ottenere risposte complete!

Affinché la tecnologia NFC funzioni, entrambi i dispositivi devono essere dotati di un chip NFC. Il lettore rileverà l'induzione elettromagnetica da questo chip. Quindi leggerà ed elaborerà le informazioni.

Ecco le due principali ragioni di funzionamento di NFC:

  • Comunicazione bidirezionale. In questo approccio, i due dispositivi devono essere in grado di leggere e scrivere tra loro. In quanto tali, questi dispositivi possono trasferire dati da un chip all'altro. La facilità di trasferimento consente agli utenti di condividere documenti, contatti, collegamenti e altri file. 
  • Comunicazione unidirezionale. In questa logica di lavoro, il tuo NFC-powered legge / scrive su un chip NFC. Ad esempio, quando utilizzi la tua carta per pendolari alimentata da NFC, il chip riceverà denaro dal saldo della carta.

A differenza di altre opzioni di trasferimento file, come il Bluetooth, NFC utilizza meno energia. La sua capacità di risparmio energetico garantisce una durata prolungata della batteria dei tuoi dispositivi. 

Altre applicazioni uniche di NFC

Oltre a condividere file ed effettuare pagamenti, puoi utilizzare la tua tecnologia NFC per raggiungere i seguenti obiettivi:

  • Ti consente di effettuare ordini rapidi. I tag NFC utilizzati su telefoni Windows e Android hanno migliorato il modo di apportare modifiche nel tuo ufficio. Ad esempio, puoi toccare un tag NFC posizionato strategicamente per migliorare / ridurre l'illuminazione, disabilitare i suoni e abilitare il Wi-Fi, tra le altre azioni. 
  • Android Beam. Questa tecnologia ha reso lo scambio di dati tra due dispositivi Android piuttosto semplice! 
  • Facile accoppiamento del dispositivo. Questa tecnica automatizza molti processi. Ad esempio, puoi associare il tuo sous vide abilitato NFC al tuo telefono per monitorare da remoto il processo di cottura.

Quali sono le differenze tra NFC e RFID? Sono anche diversi?

NFC utilizza lo stesso concetto della tecnologia RFID. È un ramo dell'RFID ad alta frequenza e opera approssimativamente 13.56 MHz

Tuttavia, ci sono alcune lievi differenze, come descritto di seguito:

  • Differenze nell'utilizzo 

Gli usi principali dell'RFID sono il monitoraggio delle risorse, la gestione dell'inventario, il controllo degli accessi, il monitoraggio dei partecipanti e il monitoraggio degli strumenti.

Al contrario, la tecnologia NFC è incentrata sul trasferimento sicuro dei dati. Questa tecnica viene applicata nei pagamenti senza contatto, nella condivisione dei dati e nei poster intelligenti. 

  • Differenze infrastrutturali 

Quando si utilizza RFID, è necessario disporre di un tag RFID e di un lettore. Al contrario, un dispositivo NFC è in grado di svolgere il ruolo sia di lettore che di tag. Questa caratteristica unica consente la comunicazione P2P tra due dispositivi abilitati NFC.

  • Variazioni della complessità dell'applicazione 

RFID utilizza un concetto semplice in cui un lettore estrae le informazioni da un tag. Il lettore deve rilevare le onde radio dai tag per acquisire i dati.

NFC è una tecnologia più complessa che consente operazioni di lettura / scrittura. Questa funzione trasforma il tuo telefono in un dispositivo digitale, consentendo al contempo una comunicazione peer to peer impeccabile. 

NFC-vs-RFID-pdf

RFID vs NFC: qual è il migliore?

Quando scegli tra RFID e NFC, la tua scelta finale dipenderà dalle tue esigenze. Le due tecnologie sono realizzate su misura per soddisfare esigenze diverse.

Per esempio;

L'RFID è la scelta ideale se desideri monitorare le tue risorse o gestire il tuo inventario. I tag RFID invieranno segnali al lettore, consentendoti di ottenere informazioni sulla tua risorsa di destinazione in pochi minuti. 

NFC è la tecnologia superiore se hai bisogno di un sistema complesso che consenta la condivisione peer to peer, la lettura di schede e la lettura di poster intelligenti. Tuttavia, questa tecnologia è a corto raggio e i dispositivi devono essere vicini affinché funzioni in modo efficiente. 

Dovrai anche acquistare tutti i componenti RFID in modo indipendente rispetto a NFC che viene integrato nei dispositivi moderni.

The Bottom Line 

Il confronto tra RFID e NFC può essere complicato, principalmente a causa delle sorprendenti somiglianze tra loro.

Se ti sei trovato in un tale dilemma quando hai deciso la tecnologia da utilizzare per la tua attività, allora questo articolo è per te. Evidenzia tutte le caratteristiche delle tecnologie RFID e NFC.

Inoltre, riceverai suggerimenti sull'utilizzo di ciascuna delle tecnologie per semplificare le operazioni aziendali quotidiane. 

Articoli pertinenti

0 Commento
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x