Cerca
Chiudi questa casella di ricerca.

Inlay RFID, tag RFID, etichette RFID: qual è la differenza?

intarsio RFID, adesivo, tag

Inserti RFID, tag RFID ed etichette RFID costituiscono il nucleo del tuo sistema RFID. Ma puoi differenziarli?

Sebbene la maggior parte delle persone usi questi termini in modo intercambiabile, ci sono lievi differenze fisiche e di funzionalità tra di loro. Questo articolo esplora tutte le differenze tra intarsi RFID, tag RFID ed etichette RFID. Continuare a leggere.

Componenti tag RFID

I tag RFID comprendono un circuito integrato (IC), un'antenna e un substrato. Per aiutarti a comprendere tutte le differenze tra tag, intarsi ed etichette, definiremo le parti dei tag RFID come di seguito:

  • Circuito integrato. Questa parte è anche nota come chip RFID. È la parte del tag responsabile dell'archiviazione, del trattamento e dell'elaborazione dei dati.
  • Antenna. Questa parte riceve le onde radio da un interrogatore e invia i dati al lettore. Occupa lo spazio più grande.
  • Substrato. Un substrato è una materia che tiene insieme l'IC e l'antenna tag.
  • Viso. Una faccia è un sottile strato di plastica o carta bianca / trasparente. È usato per coprire l'antenna e il chip.
  • Rivestimento. Si riferisce a una copertura che racchiude il circuito integrato, le antenne e il substrato. È realizzato in PET, plastica o carta.
  • Adesivo. Si riferisce al materiale utilizzato per allegare un'etichetta a un articolo.
componenti tag rfid

Inlay RFID, tag RFID, etichette RFID: cosa sono?

Ora che hai compreso il sistema RFID, approfondiamo le definizioni di un intarsio RFID, un tag RFID e un'etichetta RFID.

1.Intarsio RFID

Un inlay RFID comprende un circuito integrato, un'antenna e un substrato. L'antenna è realizzata in alluminio, argento e rame ed è collegata a un polietilene tereftalato (PET). Il PET può essere umido o secco.

  • Inlay RFID bagnato. Questo intarsio ha una faccia contenente un adesivo. Questa caratteristica conferisce loro un effetto peel-and-stick, rendendoli così relativamente facili da applicare.
  • Intarsio a secco. Questo intarsio manca di aderente. Pertanto, sarà necessario utilizzare un aderente esterno o altre sostanze che possono aiutarti a fissarlo alla risorsa.

Gli intarsi RFID sono relativamente economici e facili da usare. Per gli intarsi, il substrato / PET è costituito da una plastica trasparente / trasparente.

2.Etichetta RFID

Un'etichetta RFID contiene tutti gli elementi del tag. Proprio come un intarsio RFID, un'etichetta include un'antenna, un chip e un substrato. Sono anche chiamate etichette intelligenti.

Un'etichetta RFID è un intarsio RFID incorporato su carta. È un metodo ideale per monitorare i prodotti durante la spedizione.

3. Tag RFID

Si riferisce a un chip RFID incapsulato e ad antenne. L'incapsulamento ha lo scopo di proteggere i componenti del tag e garantire facilità di applicazione.

Un tag RFID può essere attivo o passivo. Quelli attivi sono dotati di una batteria, che garantisce un raggio di lettura relativamente più ampio. Al contrario, quelli passivi si affidano ai segnali di un lettore per accendersi.

Inlay RFID, tag RFID, etichette RFID: sono diversi?

Sebbene questi metodi di tracciamento abbiano una logica di funzionamento simile, alcune differenze fisiche li distinguono. Ecco un'analisi:

  • Inlay RFID e etichette RFID
Inlay RFID e etichette RFID

Un intarsio RFID è la parte funzionale di un'etichetta RFID. L'intarsio può essere utilizzato da solo attaccandolo semplicemente all'asset di destinazione. Gli inserti asciutti mancano di aderenza e ti verrà richiesto di ottenere un adesivo esterno per fissarlo in posizione.

Per ottenere un'etichetta RFID, è necessario disporre di un inserto RFID con una faccia adesiva. L'intarsio bagnato viene quindi posizionato sul retro dell'etichetta RFID. Il lato adesivo deve essere rivolto lontano dall'etichetta.

Ciò garantisce che l'etichetta abbia una faccia con un agente adesivo continuo. L'etichetta può quindi essere allegata alle risorse per il monitoraggio, l'identificazione e la gestione dell'inventario.

  • Etichette RFID e intarsi RFID ed etichette RFID

I tag RFID sono un intarsio che contiene un involucro. Ha l'IC e le antenne incapsulate in una copertura. Non hanno necessariamente un adesivo.

A differenza delle etichette intelligenti, ti verrà richiesto di disporre di un metodo di collegamento esterno per goderne appieno i vantaggi. Assicurati sempre di fissarlo in una posizione senza ostacoli per captare le onde radio del lettore senza interruzioni. 

  • Inlay RFID, tag RFID, etichette RFID - Confronto dei costi

Le etichette e gli inserti bagnati sono i tipi più comuni e convenienti di tag RFID. L'accessibilità è dovuta ai seguenti motivi:

  • Accessibilità. Sia gli intarsi che le etichette sono a basso costo. In quanto tali, diventano l'opzione migliore per i rivenditori e altri utenti su piccola scala.
  • Applicabilità. Le etichette hanno un adesivo, quindi sono facili da usare. Sono ideali per applicazioni peel-and-stick. Il fatto che non avrai bisogno di un adesivo esterno li rende ancora più convenienti.

Se confrontati con le etichette e gli intarsi RFID, i tag RFID rigidi sono relativamente costosi.

  • Confronto basato sulla capacità di stampa

Prima di accontentarti del tuo tag ideale, dovresti considerare se le informazioni in esso contenute sono stampabili.

In generale, è possibile utilizzare le etichette RFID e gli inlay RFID con una stampante RFID. Tuttavia, il testo stampato risulterà più chiaro quando si utilizzano etichette RFID.

Pertanto, è necessario acquistare le etichette RFID se si intende stampare regolarmente le informazioni. La chiarezza è principalmente attribuita allo sfondo bianco dell'etichetta anziché a quelli chiari associati agli intarsi.

Inserti RFID, tag RFID, etichette RFID: quale scegliere?

Questi tag hanno funzionalità quasi simili. Ti aiuteranno tutti a tenere traccia delle risorse e gestire i tuoi inventari. Tuttavia, ci sono alcuni fattori che possono influenzare la tua scelta. Loro includono:

  • L'uso. Cosa vuoi monitorare? Se intendi monitorare una risorsa in transito, dovresti prendere in considerazione l'idea di ottenere un tag RFID attivo. D'altra parte, gli intarsi e le etichette sarebbero i migliori se intendi attaccarli a braccialetti e altri beni temporanei.
  • Costo. Come abbiamo indicato in precedenza, gli intarsi e le etichette sono i tag più convenienti che puoi ottenere oggi sul mercato. Pertanto, puoi sceglierli se intendi usarli una volta. Ad esempio, nella gestione della partecipazione all'evento.

Non importa la tecnica di tracciamento RFID applicata; dovresti assicurarti di ottenere il meglio dal tuo investimento. Selezionane uno che risolverà i tuoi problemi e migliorerà le tue operazioni.

Ottieni un preventivo gratuito