Standard e protocolli RFID comuni che devi conoscere

RFID è una tecnologia di identificazione automatica senza contatto, che identifica automaticamente gli oggetti target e ottiene i dati rilevanti tramite segnali a radiofrequenza. Perché il Tag RFID comunica con il lettore in modo contactless, è presente un canale wireless spaziale.

Se vogliamo ottenere una comunicazione dei dati sicura, affidabile ed efficace, i tag ei ​​lettori RF devono rispettare i protocolli di comunicazione concordati. In caso contrario, non capiranno cosa dice l'altra parte, e non potranno stare al passo tra loro, rendendo così impossibile la comunicazione dei dati.

Gli standard e i protocolli RFID sono alla base della progettazione dei chip RFID. Al momento, gli standard e i protocolli RFID internazionali comuni sono ISO / IEC 18000, ISO11784, ISO11785, ISO / IEC 14443, ISO / IEC 15693, EPC Gen2, ecc.

1 、 ISO / IEC 18000 Series

ISO / IEC 18000 gli standard della serie sono i più accattivanti tra gli standard di interfaccia wireless RFID, che coprono la frequenza di comunicazione da 125 kHz a 2.45GHz, con distanze di lettura che vanno da pochi centimetri a decine di metri, principalmente tag passivi ma anche tag attivi per container. Esistono sette standard con la serie ISO 18000 come segue:

  • 18000–1: parametri generici per interfacce aeree per frequenze accettate a livello globale
  • 18000–2: interfaccia aerea per 135 kHz
  • 18000–3: interfaccia aerea per 13.56 MHz
  • 18000–4: interfaccia aerea per 2.45 GHz
  • 18000–5: interfaccia aerea per 5.8 GHz
  • 18000–6: interfaccia aerea da 860 MHz a 930 MHz
  • 18000–7: interfaccia aerea a 433.92 MHz

2 、 ISO 11784/11785 (134.2 kHz)

ISO 11784 e ISO 11785 sono standard internazionali che regolano la RFID degli animali, che di solito si ottiene impiantando, introducendo o attaccando un transponder contenente un microchip a un animale.

ISO 11784- Struttura del codice

ISO 11784 specifica la struttura del codice di identificazione, incluso il metodo di trasmissione dei dati del transponder e le specifiche del lettore, lavorando a 134.2 kHz.

ISO 11785- Standard tecnico

ISO 11785 specifica come viene attivato un transponder e come le informazioni memorizzate vengono trasferite a un ricetrasmettitore.

I tag RFID di diversi produttori possono essere letti utilizzando un lettore comune secondo questo standard. Inoltre, la dimensione del transponder non è specificata nello standard, quindi può essere progettato in una varietà di forme per adattarsi a diversi animali, come tubi di vetro, marchi auricolari o collari.

3 、 ISO / IEC 14443 (13.56 MHz)

ISO / IEC 14443 è uno di una serie di standard internazionali che descrivono i parametri per le carte di identificazione come definito nella ISO 7810 e l'uso di tali carte per l'interscambio internazionale.

Il protocollo ISO / IEC14443 è diviso in due tipi: TypeA e TypeB, entrambi operativi a 13.56 MHz (RFID HF). Sono protocolli di lettura ravvicinata. La distanza di lettura-scrittura dell'etichetta è 0 ~ 10 cm. La principale differenza tra A e B risiede nella loro modulazione, schemi di codifica e metodi anticollisione.

ISO / IEC 14443A

Forte capacità anti-interferenza ma scarsa stabilità di potenza, utilizzata principalmente nel campo dei trasporti, carte di accesso alla costruzione urbana, carte autobus e carte di consumo di piccolo valore memorizzato, con un'elevata quota di mercato.

ISO / IEC 14443B

Buona stabilità, alta sicurezza, ma relativamente vulnerabile alle interferenze dell'ambiente esterno. Poiché il coefficiente di crittografia è relativamente alto, è più adatto per la scheda CPU, generalmente utilizzata per carta d'identità, passaporto, carta bancaria, ecc.

4 、 ISO / IEC 15693 (13.56 MHz)

ISO / IEC 15693 è un protocollo di lettura a lunga distanza e anche un popolare HF (13.56 MHz) standard per RFID elevato ampiamente utilizzato per pagamenti intelligenti senza contatto e carte di credito.

È compatibile con ISO 18000-3 e consente la comunicazione a lunga distanza. La distanza di lettura massima è di 100 mm e l'applicazione è più flessibile. È ampiamente utilizzato nell'automazione della produzione, nella gestione medica, nell'inventario dei gioielli, gestione delle risorse, gestione dei parcheggi e anticontraffazione dei prodotti, controllo degli accessi, gestione delle risorse, logistica e catena di approvvigionamento, gestione delle biblioteche, ecc.

5 、 EPC Gen2 (860 ~ 960 MHz)

EPC Gen2 è lo standard di seconda generazione dell'interfaccia aerea RFID Class1UHF sviluppata da EPCglobal. Lo standard è simile a ISO18000-6. EPC Gen2 è stato approvato dall'ISO nel 2006 e incorporato nel sistema standard ISO noto come ISO 18000-6C.

Il protocollo ISO 18000-6C (EPC Gen2) è il protocollo più utilizzato nelle medie e lunghe distanze. I tag con il protocollo EPC Gen2 possono essere letti e scritti ripetutamente e hanno buone prestazioni di riservatezza.

6 、 Foglio standard RFID

Standard RFIDDettaglio
ISO 10536Standard ISO RFID per carte monoblocco
ISO 14223Identificazione a radiofrequenza degli animali - Transponder avanzato
ISO 11784Standard ISO RFID che definisce il modo in cui i dati sono strutturati su un tag RFID
ISO 11785Standard ISO RFID che definisce il protocollo di interfaccia aerea.
ISO 14443Standard ISO RFID che fornisce le definizioni del protocollo di interfaccia aerea per i tag RFID utilizzati nei sistemi di prossimità - destinati all'uso con i sistemi di pagamento
ISO 15459Identificatori univoci per le unità di trasporto (utilizzati nella gestione della catena di approvvigionamento)
ISO 15693Standard ISO RFID da utilizzare con quelle che vengono chiamate schede di prossimità
ISO 15961Standard ISO RFID per la gestione degli articoli (include l'interfaccia dell'applicazione (parte 1), la registrazione dei costrutti di dati RFID (parte 2) e i costrutti di dati RFID (parte 3).
ISO 15962Standard ISO RFID per la gestione degli articoli: regole di codifica dei dati e funzioni di memoria logica.
ISO 16963Standard ISO RFID per la gestione degli articoli: identificatore univoco del tag RF.
ISO 18000Standard ISO RFID per l'interfaccia aerea per le frequenze RFID in tutto il mondo
ISO 18001RFID per la gestione degli articoli - profili dei requisiti dell'applicazione.
ISO 18046Tag RFID e metodi di test delle prestazioni dell'interrogatore.
ISO 18047Lo standard ISO RFID che definisce i test, inclusi i test di conformità di tag e lettori RFID. Questo è diviso in più parti che rispecchiano le parti per ISO 18000.
ISO 18185Questo è lo standard industriale per i sigilli elettronici o "e-seals" per il monitoraggio dei container di carico utilizzando le frequenze 433 MHz e 2.4 GHz.
ISO 18092Tecnologia dell'informazione - Telecomunicazioni e scambio di informazioni tra sistemi - Near Field Communication - Interfaccia e protocollo (NFCIP-1)
ISO 21481Tecnologia dell'informazione: telecomunicazioni e scambio di informazioni tra sistemi: interfaccia e protocollo Near Field Communication −2 (NFCIP-2)
ISO 24710Tecnologia dell'informazione, identificazione automatica e tecniche di acquisizione dei dati - RFID per la gestione degli articoli - Funzionalità elementare della targa con etichetta per l'interfaccia aerea ISO 18000.
ISO 24729Linee guida per l'implementazione della tecnologia RFID - parte: etichette abilitate per RFID; parte 2: riciclabilità dei tag RF; parte 3: interrogatore RFID / installazione dell'antenna.
ISO 24730Sistema di localizzazione in tempo reale RFID: Parte 1: API (Application Programming Interface); Parte 2: 2.4 GHz; Parte 3: 433 MHz; Parte 4: sistemi di localizzazione globale
ISO 24752Protocollo di gestione del sistema per l'identificazione automatica e l'acquisizione dei dati tramite RFID
ISO 24753Comandi dell'interfaccia aerea per l'assistenza della batteria e la funzionalità del sensore
ISO 24769Metodi di test di conformità dei dispositivi Real Time Locating System (RTLS)
ISO 24770Metodi di test delle prestazioni del dispositivo Real Time Locating System (RTLS)
ISO-28560 2Specifica gli standard di codifica e il modello di dati da utilizzare nelle librerie
ASTM D7434Metodo di prova standard per determinare le prestazioni dei transponder di identificazione passiva a radiofrequenza (RFID) su carichi pallettizzati o unificati
ASTM D7435Metodo di prova standard per determinare le prestazioni dei transponder RFID (Passive Radio Frequency Identification) su contenitori caricati
ASTM D7580Metodo di prova standard per avvolgitore elastico rotante Metodo per determinare la leggibilità di transponder RFID passivi su carichi omogenei pallettizzati o unificati

Gli standard RFID svolgono un ruolo fondamentale nello sviluppo dell'RFID, fornendo una vera forza trainante affinché l'intero ecosistema RFID possa prosperare. Se desideri maggiori informazioni sugli standard e sui protocolli RFID o su tutto ciò che riguarda l'RFID, non esitare a contattarci.

0 Commento
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x