Come iniziare con etichette personalizzate Weatherproof?

in Nozioni di base di RFID on . 0 Comments

Usi comuni


Le etichette impermeabili personalizzate sono comunemente utilizzate su prodotti che si trovano ad affrontare umidità, luce diretta del sole e altre condizioni non ideali per mantenere la qualità di un'etichetta. Apprezzate in molte applicazioni esterne e interne, le etichette stagionali personalizzate possono durare fino a diversi mesi e persino anni a seconda di quanta esposizione alla luce solare riceve l'etichetta.


In questo articolo, esamineremo le varie applicazioni delle etichette resistenti alle intemperie in modo da poter meglio determinare se questo tipo di etichetta è adatta al tuo progetto.


Capacità di etichette resistenti alle intemperie


Ci sono molte variabili che le etichette resistenti alle intemperie possono affrontare come acqua, luce solare, sostanze chimiche e abrasione. Se le etichette devono essere resistenti all'acqua o ai prodotti chimici, menziona in modo specifico il produttore dell'etichetta che cosa deve fare la tua etichetta resistente alle intemperie. La luce diretta del sole è una delle maggiori sfide nel realizzare etichette che non si sbiadiscano o si deteriorino. Di seguito sono riportati alcuni esempi di mercati che utilizzano etichette resistenti alle intemperie.


Avvertenza e segnaletica di sicurezza

Settore automobilistico

Costruzione

Piscina e spa

Canottaggio e marine


Aspetti tecnici della selezione dei materiali


Una delle maggiori sfide nel mantenere una qualità di etichetta resistente alle intemperie è preservare l'immagine stampata, specialmente se è in costante luce solare diretta. Il sole può essere una sfida perché gli inchiostri dell'etichetta possono sbiadire se non sono formulati per gestire i raggi solari UV. L'acqua può anche essere problematica per l'immagine stampata dell'etichetta se il substrato giusto (il materiale che viene stampato su) e la finitura non sono scelti. Per aiutarti a capire meglio cosa cercare quando effettui un ordine di seguito è una suddivisione degli elementi di base delle etichette resistenti alle intemperie.


Adesivo: vengono utilizzati adesivi diversi a seconda dell'applicazione dell'applicazione. Le etichette resistenti agli agenti atmosferici richiedono un adesivo più aggressivo rispetto a un adesivo di resistenza standard utilizzato per applicazioni interne.


Inchiostro: l'uso di inchiostri resistenti allo sbiadimento invece degli inchiostri a base d'acqua regolari contribuirà ad aumentare la durata dell'etichetta perché ha pigmenti di qualità superiore che si sbiadiranno meno in esposizione al sole. Poiché gli inchiostri resistenti allo sbiadimento sono un tipo speciale di inchiostro, chiedi al produttore dell'etichetta se è in grado di procurarselo.


Substrato: vinile e poliestere sono tipi di film in grado di sopportare il congelamento a temperature elevate (da -50 a 200 gradi) e altri elementi come il sole, i prodotti chimici e l'abrasione. Sebbene la carta sia meno costosa, può assorbire acqua anche se si utilizza un laminato perché l'acqua può filtrare attraverso gli strati di carta e laminato e rovinare l'immagine stampata.


Finitura: l'applicazione di una finitura alle etichette resistenti alle intemperie può conferirgli una protezione aggiuntiva se esposta ad elementi esterni. Ti consigliamo di utilizzare un laminato in poliestere perché dura molto più a lungo del laminato in polipropilene e non si consumerà come una vernice.


Metodo di stampa: come standard del settore, le etichette resistenti alle intemperie sono tipicamente stampate su una macchina da stampa flessografica. Per una migliore resistenza allo sbiadimento dalla luce solare diretta, si consiglia di utilizzare la stampa serigrafica perché gli inchiostri serigrafici offrono una migliore resistenza allo sbiadimento per gli adesivi per paraurti e altre etichette speciali per esterni.


È importante notare che la temperatura applicata con etichette impermeabili può influire sulla sua adesione. Ecco perché è necessario applicare le etichette sui contenitori a temperatura ambiente a meno che non si sia certi che l'adesivo può essere applicato a basse o alte temperature. Dopo l'applicazione dell'etichetta, il prodotto può essere in condizioni esterne senza che l'adesivo ne risenta.


Guarda il tuo budget - I materiali per etichette resistenti alle intemperie in genere costano più dei normali materiali. Puoi contribuire a compensare il costo dei materiali aumentando il numero di etichette nel tuo ordine, quindi, abbassando il costo unitario per etichetta.


Conoscere il / i proprio / i ambiente / i - L'uso e l'ambiente definitivi del prodotto dovrebbero essere in grado di aiutarvi a determinare se sono necessarie etichette resistenti alle intemperie. Se ci sono buone probabilità che l'etichetta sia esposta al sole, all'acqua, alle sostanze chimiche o all'abrasione, le etichette impermeabili saranno la scelta migliore per la tua applicazione esterna.


Esaminare il contenuto del prodotto - Attraverso una manipolazione e un uso costante, è possibile che un prodotto con contenuti chimici aggressivi si rovesci sul contenitore e danneggi l'etichetta. Ecco perché un'etichetta in poliestere dovrebbe essere utilizzata in quanto può gestire varie condizioni dannose.


Comunicate le vostre esigenze di etichettatura - Uno dei modi migliori per garantire che le vostre etichette siano in grado di gestire le condizioni esterne è quello di comunicare tutti gli aspetti delle vostre esigenze di etichettatura con il vostro produttore di etichette. Fornisci loro dettagli sul prodotto, requisiti legali, obiettivi, dubbi, ecc. In modo che il rappresentante dell'assistenza clienti possa guidarti verso i materiali giusti.


Scegliere il giusto tipo di etichetta per le applicazioni esterne può essere difficile se non si ha familiarità con i materiali e i processi tecnici della stampa di etichette. Se possibile, prenditi il ​​tempo necessario per esaminare le tue esigenze di etichettatura in modo che le tue etichette impermeabili personalizzate siano più probabilmente compatibili con il tuo prodotto e il suo ambiente.

Last update: Oct 16, 2018

Comments

Leave a Comment

Leave a Reply