Navigation

video

Come funziona la gestione dei rifiuti con la tecnologia RFID?

in Tutorial RFID on . 0 Comments

La gestione dei rifiuti è dedicata alla presentazione e alla discussione di informazioni sulla generazione, sulla caratterizzazione, sulla minimizzazione, sulla raccolta, sulla separazione, sul trattamento e sullo smaltimento dei rifiuti solidi, nonché sui manoscritti che trattano la politica di gestione dei rifiuti, l'istruzione e le valutazioni economiche e ambientali. Vari tipi di rifiuti solidi includono rifiuti urbani (ad esempio residenziali, istituzionali, commerciali), agricoli e speciali (ad esempio costruzione e demolizione, rifiuti domestici pericolosi, fanghi di depurazione e rifiuti industriali non pericolosi).


Con l'aumento dei costi nel processo di gestione dei rifiuti, RFID consente alle città e ai comuni di identificare in modo affidabile i singoli contenitori e può creare programmi di riciclaggio basati su incentivi che premiano con precisione i clienti per la quantità riciclata, riducendo al minimo la quantità complessiva di rifiuti.


Automatizzando la raccolta di tutti i rifiuti, RFID può assicurare che i singoli contenitori siano stati raccolti, fornendo la verifica del servizio. Inoltre, queste informazioni possono essere utilizzate per ottimizzare l'uso e le rotte del carrello. I processi possono essere semplificati e più accurati.


La tecnologia RFID aiuta molto ad aumentare l'efficienza delle operazioni di gestione dei rifiuti. Per realizzare questa applicazione, un robusto tag RFID appositamente progettato è collegato ai contenitori dei rifiuti. Contiene tutte le informazioni dell'utente / proprietario.


Un lettore / antenna RFID incorporato nel carrello cattura gli ID tag di ciascun cestino. I dati raccolti dai tag RFID possono essere collegati con una marca temporale, un tipo di contenitore, il peso del contenitore e le informazioni del cliente. I dati possono essere inviati a un computer host utilizzando protocolli wireless oppure i dati possono anche essere memorizzati nel computer di bordo del camion e successivamente trasferiti a un sistema centrale di gestione dei rifiuti per l'elaborazione dei dati.

Last update: Jul 19, 2018

Comments

Leave a Comment

Leave a Reply