Italia Honda utilizza la tecnologia RFID attiva e passiva integrata per monitorare l'assemblaggio dei componenti del motociclo

in News RFID on . 0 Comments

Italia Honda è attualmente rintracciando l'assemblaggio di componenti di moto utilizzando i tag che combinano la tecnologia RFID attiva e passiva. Questa potrebbe essere la prima applicazione RFID attivi ultra-wideband (UWB) che il governo italiano ha rivisto dall'inizio del 2008. L'Italia ha già bloccato l'uso della tecnologia RFID UWB per il fatto che interferirebbe con la frequenza utilizzata dai militari italiani.

Italia Honda utilizza la tecnologia RFID attiva e passiva integrata per monitorare l'assemblaggio dei componenti del motociclo

Moto Honda

L'applicazione RFID era un'estensione del pilota della Honda a metà del 2007. In quel pilota, la società ha utilizzato un tag a 13,56 MHz HF passivo al telaio e le parti della moto per monitorare l'intero processo di assemblaggio.

L'origine delle applicazioni RFID attive UWB

Angelo Coletta, il responsabile del progetto Honda in Italia, ha detto che il sistema progettato dalla società per il primo pilota che una volta era soddisfacente, ma gli operai sono stati disturbato da antenne installate nei pressi della linea di produzione. Inoltre, i dipendenti hanno confermato che i tag sono stati con successo letti durante la produzione, e le applicazioni RFID sono principalmente aggiunto un ulteriore passo per il processo di lavoro esistente.

Al fine di eliminare questo ulteriore passaggio e mantenere l'antenna lontano dalla linea di produzione, Honda d'Italia ha iniziato a utilizzare i tag attivi nel mese di aprile 2008 e ha lanciato un progetto chiamato "Nuovo Ariana", chiedendo di IBM per essere un integratore di sistema. Italia Honda installato temporaneamente il UWB tag attivo fornito da Ubisense, che è fissato al telaio del motoveicolo. un totale di 13 lettori RFID UWB formare un'etichetta lettura zona intorno alla linea di produzione.

"Abbiamo scoperto che i tag attivi sono più comodo da usare", spiega Costetta.

. Il sistema assicura che la Honda, Italia, installa i componenti giusti nel telaio della moto a destra, ad esempio, l'azienda deve garantire che le biciclette spediti nel Regno Unito hanno disegni fari che soddisfano i requisiti di questo paese (RFID RF espresso Nota: Nel Regno Unito , è generalmente sul lato sinistro della strada, invece di destra). le aziende possono anche utilizzare sistemi RFID per monitorare la produzione di singoli motocicli, e questa informazione è critico quando richiami biciclette sono riparati sicuro.

Funzionamento del sistema combinato con tecnologia RFID attiva e passiva

Allo stato attuale, le parti automobilistiche nel contenitore sono dotati di tag passivi ad alta frequenza e tag UWB attivi conformi alla norma ISO 15693 e forniscono memoria 1024 bit. I tag attivi consentono all'operatore di individuare facilmente contenitori specifici della zona di produzione, mentre tag passivi possono essere utilizzati per memorizzare le informazioni importanti come i codici dei fornitori, numeri di parte, i numeri di lotto e date di produzione. Con l'etichettatura dei contenitori, Honda Italia assicura che le parti non si mescolano insieme e assicura che i componenti giusti sono montati al fotogramma appropriato .

Nella prima fase del processo di produzione, i lavoratori attaccati un tag RFID attivo al telaio del motociclo che sarà prodotta, e quindi utilizzato un lettore portatile per leggere il codice di identificazione del veicolo nel tag RFID. Il tag trasmette il segnale a 13 antenne ogni 1 secondo. Queste antenne sono disposte intorno una linea di produzione di 80 metri di lunghezza. un totale di 38 stazioni sulla linea di produzione eseguire diverse fasi di produzione.

Angolo officina produzione moto Honda

Nella produzione di massa di Honda, è generalmente un lotto di 60 unità. Per questo motivo, la società attribuisce esclusivamente etichette passive e attive per primi e ultimi contenitori di ogni lotto di componenti. Un tag attivo e un tag passivo sono installati tutti i contenitori individuali con gli stessi componenti. Questi contenitori sono contrassegnati nel magazzino stabilimento di Honda, l'Italia, e tag elettronici passivi possono essere collegati ai tag attivi nel database, ed i contenitori etichettati vengono trasportati allo stabilimento di produzione, come richiesto.

Quando si inizia una nuova produzione in lotti, il lavoratore trasferito uno dei contenitori etichettati per la zona di produzione. I tag attivi vengono letti automaticamente lì, mentre i tag passivi sono utilizzati per memorizzare più informazioni e collegare i dati acquisiti al tag attivo tramite il database . l'Italia della Honda mette il contenitore su un tag attivo e con letture continue aiuta a confermare che i componenti giusti sono assemblati nel veicolo giusto. un avviso viene attivato se un lavoratore tenta di posizionare il contenitore etichettato sbagliato sulla linea di produzione.

Come il telaio moto passa attraverso ogni fase di produzione, i dipendenti aggiungono i componenti di conseguenza. Se i cambiamenti di processo di trasferimento, o se il manager sceglie improvvisamente di cambiare la modalità di produzione, il sistema sarà più facile e più veloce per i dipendenti di reagire e di processo, in quanto il manager chiaramente sapere quale parte della linea di produzione di ogni moto è in e lo specifico Come va.

Sulla base dei dati di lettura del tag attiva della bicicletta, il sistema è in grado di calcolare automaticamente il tempo necessario per completare una produzione di massa. Prima che la società ha adottato la tecnologia RFID, ma

Last update: Nov 06, 2018

Comments

Leave a Comment

Leave a Reply