Come usare i tag Anti-contraffazione in supermercato?

in Tutorial RFID on . 0 Comments

Tag RFID sono i basso costi dispositivi passivi che sono ampiamente usati in questi giorni a fornire l'appropriata identificazione di merci e prodotti in negozi e centri commerciali. Un tag RFID ha un'antenna, che è collegata a un microchip. Dovuto l'incorporazione del microchip, sono considerati di essere un passo avanti di codici a barre con molte più funzionalità e spazi di stoccaggio. Tag RFID stanno guadagnando la popolarità per la velocità rapida identificazione dei prodotti che cui sono collegati. Con il chip RFID-tag incorporati offre un set di funzionalità che potrebbero essere utilizzati per gli scopi di sicurezza in qualsiasi supermercato, showroom, centri commerciali e molti altri luoghi. La tecnologia utilizzata nel microchip di questi tag, valutare l'autenticità di qualsiasi prodotto, quindi tag RFID sono utilizzati per rilevare oggetti ed eliminare la contraffazione.


La tecnologia RFID è per lo più popolare per la fornitura di soluzioni di etichettatura per facilitare il controllo del magazzino tramite l'automazione, ma suo potenziale per fornire soluzioni anti-contraffazione sono ancora meno noti. Può offrire schemi di autenticazione crittografica con la capacità di protezione dei dati. Una soluzione di sicurezza RFID ben implementata in grado di fornire prodotto completa protezione contro, furto di proprietà intellettuale, clonazione illegale e denial of services. Un tag RFID anti-contraffazione consente la verifica automatica ed efficiente del prodotto.


Ultimamente, diversi schemi sono stati sviluppati per distribuire tag RFID nei processi anti-contraffazione come, token di numerico, dove viene assegnato un numero unico e imprevedibile che è un gettone virtuale per ogni prodotto. Questo schema è ampiamente usato in supermercati e relativi posti per evitare le circostanze di qualsiasi tipo di frode o furto. Questi tag possono essere collegati a ogni prodotto in un supermercato e con un sistema RFID implementato correttamente installato.


Ci sono vari altri programmi di tag RFID, che vengono utilizzati per gli scopi di anti-contraffazione compresa, rafforzata tag Electronic Product Code (EPC) per l'autenticazione sicura. L'EPC è un metodo di identificazione univoca a livello globale acclamato per gli oggetti fisici. Questo metodo mira ad aumentare l'efficienza e la visibilità della supply chain in tutto il mondo con il suo approccio approfondito per autenticare i prodotti. C'è un altro approccio che può essere utilizzato anche per bastare lo scopo dei tag anti-contraffazione in supermercato e tutte le altre catene di approvvigionamento che è l'approccio di track-and-trace. Questo approccio implica di tracciabilità e rintracciabilità prodotti una supply chain, utilizzando l'infrastruttura EPC. Sotto questo, prodotti o cartoni sono incorporati con i tag RFID, che contengono un numero EPC, che può fornire informazioni sul prodotto attraverso un Server di nome oggetto (ONS).

Per la migliore protezione fisica dei prodotti nei supermercati, funzioni fisiche inclonabile (pouf) sono anche incorporate nei tag RFID anti-contraffazione. Pertanto, per proteggere qualsiasi prodotto dalla contraffazione, identificazione radio svolge un ruolo essenziale per la sua autenticazione e sicurezza.

Last update: Aug 11, 2016

Related Article

Comments

Leave a Comment

Leave a Reply