Qual è la differenza tra NFC Tag passivi e attivi?

in RFID Journal on . 0 Comments

Se si seguono gli sviluppi nella tecnologia RFID nel settore tech su base regolare, allora potrebbe essere consapevoli circa il termine NFC, che sta per Near Field Communication. RFID è stato nelle notizie per ultimi anni e il modo che ha aiutato nell'accesso a tanti sistemi è notevole. Questi RFID tag vengono in due varietà, tag attivi e tag passivi. Tag NFC è solito tag passivo A NFC, che viene utilizzato per comunicare con i tag NFC attivi o dispositivi. Tag RFID passivi che hanno solo un'antenna e un chip o IC, sono alimentati tramite energia elettromagnetica che viene trasmesso attraverso i lettori di RFID. Antenna RFID, tag RFID e lettore RFID sono i componenti principali del sistema RFID passivo.


I tag NFC passivi generalmente trovano applicazioni nel supply chain management, file di rilevamento e controllo di accesso. Essi sono utili in applicazioni digitali dove una piccola quantità di dati devono essere trasferiti ad un dispositivo di tag attivi.


I tag NFC passivi hanno tre elementi importanti che comprendono:

1) un circuito integrato

2) substrato

3) un'antenna


Come tag passivo NFC, i tag attivi hanno anche un microchip e un'antenna ma sono di dimensioni maggiori e svolgere compiti diversi. Oltre a questo, i tag attivi hanno elementi aggiuntivi come a bordo di alimentazione elettrica e a bordo di reader/writer, che consente il tag trasferire i dati.

Dove su un lato passivo NFC tag non avere la fonte di alimentazione e, trasferiscono solo segnali su lettori, d'altra parte, i tag attivi hanno alimentazione a batteria per trasmettere i segnali.


Se si sceglie di tag attivi o passivi tag NFC nel vostro sistema RFID, lo scopo principale è di scegliere la tecnologia ad alte prestazioni, che si trova sul vostro funzionamento così come il vostro budget.


Last update: Mar 29, 2017

Related Article

Comments

Leave a Comment

Leave a Reply