Qual è la differenza tra Tag attivi e Tag passivi

in RFID Journal on . 0 Comments

Identificazione a radiofrequenza o RFID può essere definita come una tecnologia che utilizza radiofrequenza elettromagnetica per identificare tag in prossimità di un lettore. I tag sono costituiti da un'antenna per passare informazioni al lettore. Tuttavia, RFID non può ridursi ad una sola frequenza o tecnologia, poiché molti tipi di tag o chip esiste con fonti di approvvigionamento di diversa potenza e metodi di comunicazione. Tale tag può essere collegato a qualsiasi oggetto per identificare e tenere traccia dell'oggetto automaticamente.


Tag RFID possono essere classificati in due categorie, vale a dire, Tag di attivo e passivo. Le differenze tra i due tag sono come segue: come il tag passivi di nome comporta non avere nessun alimentatore interno fonte e utilizzare l'energia fornita da un lettore RFID. L'antenna riceve energia dal lettore, e quindi l'energia viene convertita in un'onda di RF. L'antenna trae energia dall'onda di RF e si muove lungo il tag a IC, a sua volta alimenta il chip che quindi risponde indietro generando un segnale al sistema RF. Inoltre, ci sono diverse frequenze su cui il passivo Tag lavoro vale a dire, bassa frequenza, alta frequenza e frequenza ultraelevata. La lettura gamma e applicazione opzioni dipende dal campo di frequenza e di altri fattori. I tag passivi sono utilizzati per una vasta gamma di applicazioni come il rilevamento di file, le etichette intelligenti, controllo accessi, ecc. Tag passivi sono a prezzi inferiori e così economico da usare.

D'altra parte, tag attivi è alimentato a batteria, e così le trasmissioni del segnale continuamente. La batteria dura per quasi 3-5 anni, tuttavia una volta che la batteria si esaurisce, il tag deve essere sostituito. I tag attivi hanno una distanza di lettura molto più lungo rispetto ai tag passivi. I tag attivi comunemente utilizzati due sono Beacon e transponder. Beacon sono comunemente usati nell'industria petrolifera e del gas, considerando che essendo batteria efficiente dei risponditori sono comunemente usati nei sistemi di pagamento di pedaggio stand e sistemi di controllo accessi.

Tag attivi opera su due frequenze, 915 MHz e 433 MHz. industrie di solito preferiscono lavorare sulla frequenza di 433 MHz, poiché ottengono una lunghezza d'onda di lavorare anche in materiali come metallo e acqua che sono non-RF friendly. Tuttavia, dipendendo da considerazioni di carattere ambientale a preferenza dell'utente la frequenza da utilizzare può variare per la maggior parte delle applicazioni.  A causa della maggiore funzionalità e caratteristiche i costi per i tag attivi è alta, tuttavia il ritorno dell'investimento supera i costi.


Last update: Jun 22, 2016

Related Article

Comments

Leave a Comment

Leave a Reply