Qual è il beneficio di cane rilevamento Tag RFID in Nuova Zelanda?

in News RFID on . 0 Comments

Dal momento che i primi brevetti che coprono di Radio Frequency Identification (RFID) sono state fatte, c'è stato un aumento senza precedenti con migliaia di Tag utilizzati nel rilevamento e l'identificazione degli animali. Anche, ci sono molti paesi che l'hanno resa obbligatoria per etichettare i loro animali domestici. In Nuova Zelanda, è obbligatorio per taggare i vostri animali domestici, specialmente i cani tranne i cani della fattoria. Il pathfinder RFID gruppo della Nuova Zelanda promuove l'adozione di codici di prodotto elettronico (EPC), che indica l'inizio di altissima frequenza (UHF) RFID tag.


Questi tag sono fondamentalmente efficienti e convenienti per il monitoraggio di animali rispetto i tag di bassa frequenza (LF) convenzionale. Tag UHF hanno più veloce velocità, affidabilità e precisione, in particolare, tenendo traccia di bovini, cervi o bestiame. I tag sono stato delegati dalla identificazione animale nazionale e progetto di tracciatura (NAIT) che è stato avviato dal governo per migliorare la tracciabilità di bestiame.


Il carry RFID tag o microchip della pet così come i dettagli del proprietario. Questa informazione è utile nei casi se gli animali si ammalano o sono mancanti. Il microchip è molto piccole, circa le dimensioni di un chicco di riso. Esso si fonde con l'abrasione del collo del vostro animale domestico tramite siringa e richiede molto meno tempo per amministrare. Questi microchip stanno diventando una cosa comune per il monitoraggio di cani e gatti, ma è possibile utilizzarli anche con conigli, cavalli e cavie. Molti tag RFID utilizzato oggi eseguito in gamma 124.2-135 KHz di frequenza. Di conseguenza, essi hanno una gamma limitata; meno di 30 piedi. La maggior parte di essi operano da 112-128 bit secondo la tecnologia utilizzata.


Secondo ISO, il numero di identificazione univoca dei tag è riservato per dare il codice di paese. Questi piccoli tag possono essere inseriti sotto la pelle o sull'orecchio insieme con gli altri tag visibili per inseguimento animale e l'identificazione. Ogni cane registrato in Nuova Zelanda per la prima volta poiché 1° luglio 2006 è necessaria per essere micro scheggiato. Devono essere registrati anche dalla legge all'età di 3 mesi (ad eccezione dei cani di fattoria). Uno studio a lungo termine degli effetti dell'impianto di microchip nei cani ha dichiarato che questi tag RFID offrono reazione tissutale minima e buona biocompatibilità.


Una cosa che deve essere tenuto a mente è che i tag RFID devono essere correttamente impiantati in animali, perché loro inserimento non corretto può portare a gravi problemi. Ci sono pochi casi segnalati: l'impianto forza di un posizionamento di microchip nel canale spinale di un gatto 2 - anno-vecchio aveva provocato la debolezza degli arti, come pure la tachipnea (tasso aumentato di respirazione). Inoltre, l'inserimento improprio del microchip in piccoli cuccioli aveva provocato un tetraparesis acuto-inizio. Così, la corretta gestione del tag RFID con i tuoi animali è molto importante.


Last update: Aug 26, 2016

Related Article

Comments

Leave a Comment

Leave a Reply