U.K. Ospedali Test RFID passivo a soffitto per posizione in tempo reale

in News RFID on . 0 Comments

La società di soluzioni di localizzazione per localizzazione Harland Simon ha ampliato la propria tecnologia RFID collaborando con PervasID, una società di tecnologia RFID con sede a Cambridge, in Inghilterra. Diversi ospedali hanno pilotato nuovo lettore di testa Space Ranger 9200 di PervasID come parte del loro sistema RFID Discovery Harland Simon, di monitorare automaticamente i movimenti delle attività e delle apparecchiature.


NHS Forth Valley, in Scozia, e University Hospital di Cambridge Addenbrooke hanno entrambi i piloti completati della tecnologia come parte delle loro soluzioni RFID Discovery esistenti (vedi Ospedale scozzese Espansione Active Hybrid e passiva del sistema RFID e RFID Aumenta Medical Equipment Usage a U.K. Hospital).


Gli ospedali del NHS Trust sono in varie fasi di implementazione della tecnologia per portare visibilità ai loro beni come parte dello scandalo nazionale. Circa 25 ospedali lavorano con Harland Simon su soluzioni basate su RFID, secondo Andrew James, direttore delle operazioni commerciali di Harland Simon

All'inizio del 2017, Harland Simon ha iniziato conversazioni con PervasID riguardo alla sua tecnologia di lettura. "Abbiamo esaminato attentamente la loro tecnologia e avviato alcune prove difficili", afferma James. Tutto è iniziato nella struttura di Harland Simon, dove i tag RFID erano collocati in posizioni e orientamenti impegnativi.


Lo spazio comprendeva scaffali metallici e Harland Simon applicava circa 100 etichette a una varietà di oggetti stimolanti, come oggetti metallici o contenenti liquidi. Sono collocati nei tag di un lettore, anche in una varietà di posizioni, come in basso, tra due elementi. Il lettore è stato catturato più del 50 percento dei tag in pochi minuti, dice James, e aveva raccolto il 95 percento del tag. Quei primi test, ha aggiunto, hanno dimostrato che il lettore potrebbe essere quello che viene chiamato.


Le strutture sanitarie possono essere un ambiente stimolante per l'RFID passiva. La presenza di un liquido o di un metallo pone sfide uniche, mentre la velocità alla quale alcuni oggetti possono passare.


La maggior parte degli ospedali utilizza i tag RFID di Harland Simon per identificare la posizione di beni mobili di alto valore e di valore elevato, ad esempio come pompe per infusione, monitor, letti e scanner. Poiché i tag attivi sono relativamente costosi e di grandi dimensioni (rispetto a molti tag passivi), possono essere inadatti per articoli di valore inferiore o inferiore. Per questo motivo, ospedali in alcuni casi installano cancelli UHF lettore in aree specifiche, al fine di identificare quando oggetti con basso costo tag RFID UHF passano attraverso un portale. Utilizzano anche lettori RFID passivi montati su carrelli a ruote (carrelli) che possono essere arrotolati attraverso aree specifiche per condurre l'inventario.


Tuttavia, James nota, con il lettore PervasID, che i dati potrebbero essere raccolti in aree circostanti in tempo reale, con elevata precisione. "Il nostro obiettivo è offrire una combinazione di tecnologia", afferma, con tag e lettori attivi e passivi.


Il lettore Space Ranger, con otto porte di antenna, è stato installato nei pannelli del controsoffitto di NHF Forth Valley e Addenbrooke all'interno dipartimento di ingegneria clinica di ogni struttura. In ogni sito sono state installate quattro antenne nei quattro angoli dell'area di lettura, con le altre quattro antenne installate al centro. "È stato molto facile da installare", afferma James. "Hai appena scoccato l'antenna sopra il pannello del controsoffitto."


Il lettore viene catturato da tag all'interno di un'area di circa 11 metri per 7 metri (36 piedi per 23 piedi) alta circa 2,5 metri (8,3 piedi). Articoli con tag RFID UHF passivi ad essi sono stati poi trasferiti attraverso la stanza in cui sono stati montati i lettori, e Harland Simon e gli ospedali hanno misurato i risultati. Sono stati in grado di tracciare articoli come pompe per infusione, siringhe e qualsiasi altro dispositivo che deve passare attraverso il reparto di ingegneria clinica per l'assistenza e la manutenzione.

Related Article

Comments

Leave a Comment

Leave a Reply