La società svedese di moda lancia il sistema RFID globale

in News RFID on . 0 Comments

La marca svedese di marca Acne Studios ha implementato una soluzione basata su RFID a ultrasuoni (UHF) per consentire la vendita di omnichannel nei suoi 45 negozi in tutto il mondo. L'installazione, che si è svolta in 12 paesi, è stata acquisita dal vivo nel febbraio 2017 a seguito di un lancio di tre mesi. Con la tecnologia fornita da Nedap Retail, Acne Studios può garantire la precisione del suo inventario in tutti i suoi negozi, migliorando così la velocità e la precisione in cui i prodotti vengono venduti tramite l'omnichannel. Il rivenditore ha integrato i tag RFID nelle sue etichette di prezzo.

Acne Studios (acronimo per Ambition to Create Novel Expressions) è la divisione di abbigliamento di lusso di una società di design, film, produzione e pubblicità con lo stesso nome, fondata nel 1996. Nel 2006, l'azienda divenne un marchio di moda standalone. In origine solo in Svezia, l'azienda ha aperto negozi in tutta Europa, negli Stati Uniti e in Asia.


La strategia ambientale del rivenditore si concentra sulla vendita di abbigliamento di alta qualità, con una lunga durata. Uno dei suoi primi obiettivi era quello di aumentare la quantità di materiali rispettosi dell'ambiente nei suoi prodotti, e nel 2014 ha aggiunto un obiettivo che il 20 per cento di tutti i tessuti utilizzati nei suoi prodotti "non in magazzino" dovrebbe essere fatto di cotone biologico O materiale analogo sostanzialmente ecologico.


Per realizzare il modello "non mai esaurito", l'azienda ha distribuito un sistema completo di gestione delle scorte in tutti i suoi negozi. Tuttavia, ha richiesto notevoli ore di lavoro per i membri del personale in ogni negozio per contare l'inventario, ed era anche soggetto a errori.


Nell'ottobre 2016, la società si avvicinò a Nedap in cerca di una soluzione. "La priorità era la precisione delle scorte per omnichannel", dice Danny Haak, responsabile del prodotto di Nedap! Ad ogni negozio, gli Acne Studios hanno già stampato un prezzo specifico per ciascun prodotto in quel mercato, con la valuta per quel paese. Poiché i tag prezzi erano già stati stampati nei negozi, l'azienda ha optato per integrare il tag RFID direttamente nell'etichetta prezzo in modo che non ci sarebbe solo un tag per ogni prodotto.


La società ha sperimentato la tecnologia in un singolo negozio di Stoccolma taggando tutti i prodotti e monitorandoli con i lettori Bluetooth e RFID di Nedap durante i conteggi settimanali di magazzino sul piano di vendita e nelle stanze di magazzino. Dopo diverse settimane di test, la società ha stabilito che il sistema forniva la visibilità dell'inventario necessaria. Acne Studios ha quindi iniziato a distribuire il sistema in tutto il mondo.

Ogni negozio utilizza una stampante di SATO che stampa le etichette RFID EPC UHF. Ogni tag è collegato alla merce, inclusa la sua unità di magazzino SKU, nel software back-end di Acne.


I membri del personale impiegano un lettore RFID Nedap palmare per interrogare il numero di identificazione di ciascun tag perché è collocato nella parte anteriore del negozio e ancora durante i controlli settimanali di inventario. I lettori utilizzano una connessione Bluetooth ad un iPod Apple che esegue l'applicazione di Nedap e inoltra i dati raccolti al software Nedap! D Cloud. Il software interpreta la posizione e l'ID di ciascun elemento, quindi la trasmette al software di gestione delle scorte di Acne Studio.


In questo modo, l'azienda sa quali prodotti sono in mano, dove si trovano e quando, in modo che ogni acquisto omnichannel possa essere soddisfatto dal negozio più vicino al cliente. Il software di Acne può quindi effettuare ordini di rimborso non appena i numeri di inventario minimo sono raggiunti.


Distribuire il sistema entro mesi, in 12 paesi diversi, ha presentato alcune sfide, dice Haak, poiché molti dei negozi hanno clienti e personale di diverse culture che parlano lingue diverse. Nedap ha fornito materiale didattico per i lavoratori in più di una dozzina di paesi e culture diversi, dice Haak, e l'applicazione è disponibile in numerose lingue. Tuttavia, poiché la tecnologia è basata su cloud, l'installazione richiede che i negozi acquistino solo l'hardware e accedano al software nella cloud.

Related Article

Comments

Leave a Comment

Leave a Reply