La tecnologia RFID sta cambiando l'industria al dettaglio

in News RFID on . 0 Comments

L'identificazione RFID (radio frequency identification) non è una novità, ed è stata ampiamente utilizzata per molti anni, come molti negozi al dettaglio americani, tra cui Messi ZARA, Decathlon sports, nell'uso di questa tecnologia. Il suo principio di funzionamento è molto semplice, ovvero ogni prodotto ha un'etichetta ID a radiofrequenza e l'etichetta ha la propria firma magnetica unica. La firma viene estratta dal ricevitore o dal lettore RFID, non solo unica, ma anche in grado di visualizzare la posizione del prodotto con tag.



L'RFID viene applicato anche alle carte di credito con funzione di sfarfallio.

Poiché i tag vengono letti magneticamente e sono molto più efficienti dei sistemi di scansione di visione generale e di etichette e lettori che non necessitano di linee di comunicazione disordinate. Pertanto, il vantaggio diretto del sistema RFID è che il rivenditore può ridurre del 90% i tempi di acquisizione dei dati di inventario. In altre parole, ci vogliono tre giorni per apprendere i dati di inventario e l'RFID richiede solo 45 minuti.


Anche l'RFID migliora notevolmente la precisione. Con la scansione manuale, l'inventario effettivo ha un errore di circa il 4% e questo valore si sovrapporrà ogni anno, il che porterà all'intero inventario del ciclo di vendita, che potrebbe produrre più del 60% di errori nella stagione di vendita. Al contrario, l'errore RFID è in genere solo dello 0,5%, il che significa che lo stock sarà più accurato per tutto l'anno.


Molti manager eccellenti hanno riconosciuto i vantaggi dell'RFID in termini di tempo e precisione dell'inventario reale. L'RFID ha molte funzionalità, ma ci saranno più funzionalità in futuro.



Aderire alla pianificazione principale delle materie prime

La maggior parte delle catene di negozi ha un piano per la posizione della merce nel negozio, in particolare per la vendita al dettaglio di moda, perché di solito ci sono molte mostre nel negozio, che sono spesso pagate dal marchio. Tuttavia, più negozi al dettaglio gestiscono i negozi, più sarà difficile consentire a ciascun negozio di attuare con precisione il piano delle commodity dell'acquirente centralizzato.


Inserendo alcuni lettori in alcune aree importanti del negozio, è possibile ottenere le informazioni sulla posizione della maggior parte delle merci in un intervallo più piccolo. Vale a dire, l'acquirente centralizzato può ottenere una relazione sull'informazione delle merci in ciascun negozio.


Precisione dell'inventario: aumenta il tasso di clic e il tasso di consegna

La maggior parte delle aziende prende la "strategia di vendita al dettaglio", il che significa che i clienti possono acquistarli online e quindi ritirare i propri prodotti in un negozio. Ovviamente, la percentuale di clic e la strategia della velocità di consegna dipendono dall'accuratezza del numero di inventario per negozio.


Un altro vantaggio di RFID è che può registrare la posizione delle merci esposte nei negozi. Questo record può essere combinato con i dati di vendita, in modo da poter ottenere le migliori vendite e vendite nei negozi.



Veloce e preciso

Uno degli esempi più popolari di RFID è che può pagare molto più velocemente di prima. Dopo aver utilizzato l'RFID, il cassiere non ha nemmeno bisogno di rimuovere le merci dal carrello della spesa del cliente, quindi può aiutare a saldare i conti con l'aiuto del sistema. La possibilità di saltare il processo di scansione manuale comporterà un cambiamento fondamentale nel tempo di attesa, soprattutto al picco, e l'effetto è più significativo. Inoltre, la performance di RFID al momento della liquidazione riduce notevolmente l'errore di riconciliazione in contanti al registratore di cassa.


Aiuta a ridurre i furti.

Molte aziende inseriranno i tag RFID nei dispositivi di sicurezza di ogni merce, e alcuni saranno incorporati in un'altra etichetta separata, incorporando anche RFID nel prodotto stesso.


Molti rivenditori di grandi dimensioni utilizzano lettori portatili per ridurre i costi o aggiungere RFID alla parte inferiore del codice a barre tramite dispositivi aggiuntivi, in modo da ottenere gli RFID delle merci stesse.

Last update: Dec 11, 2017

Related Article

Comments

Leave a Comment

Leave a Reply