L'RFID evita errori, automatizza il movimento delle macchine pesanti

in News RFID on . 0 Comments


Linder Industrial Machinery, con sede in Florida, ha aumentato la propria efficienza grazie a un sistema RFID attivo di Guard RFID che traccia il movimento delle sue attrezzature industriali di alto valore quando entra e lascia i suoi magazzini di stoccaggio.L'azienda può anche utilizzare i dati basati su RFID per gestire al meglio la manutenzione delle apparecchiature mentre vengono pulite o sottoposte a manutenzione Dal momento che il sistema è stato prelevato dal vivo in nove delle sue 19 sedi, la società afferma di essere stata in grado non solo di ridurre gli sforzi manuali di rilevamento dell'inventario, ma anche di garantire -valori di valore non sono mai persi.


Da allora, la società riporta che Linder Industrial Machinery è stata in grado di gestire meglio l'uscita dal cantiere o il rientro nel proprio cantiere, oltre a spostare tali apparecchiature da un sito a un altro. consente inoltre di tenere traccia di quale cliente ha ciascun articolo particolare e per quanto tempo.


Linder Industrial Machinery, fondata nel 1953, affitta e vende attrezzature per l'uso in applicazioni residenziali e commerciali, così come nella costruzione di autostrade, afferma Eric D. Strid, direttore IT dell'azienda.I suoi clienti si trovano in Florida, Carolina del Nord, Carolina del Sud e Georgia. Le sue filiali, che si estendono nel sud-est degli Stati Uniti, immagazzinano e mantengono apparecchiature come fresatrici, finitrici, prodotti per la frantumazione e compattazione, sistemi di demolizione e accessori per rottami per uso futuro.


L'inventario è un compito vasto e impegnativo, riporta la società, che in precedenza era stato eseguito manualmente: alcune attrezzature possono valere centinaia di migliaia di dollari e fluiscono dentro e fuori dai depositi in volumi elevati elevati che, in alcuni casi Spesso, afferma Strid, sei su sette camion possono essere allineati in un deposito per ricevere o consegnare un pezzo specifico di equipaggiamento, specialmente alla fine del mese. Di conseguenza, gli oggetti possono occasionalmente La società, in effetti, ha dovuto ammortizzare in media $ 70.000 di attrezzature all'anno, che a volte erano ridondanti.


Ad esempio, un accessorio o un'attrezzatura può essere ricevuta ma non essere verificata formalmente nel sistema, il che significa che potrebbe essere in loco e disponibile per il noleggio ad altri clienti, ma il sistema non avrebbe ancora una registrazione del suo ritorno. sono casi in cui un pezzo di equipaggiamento lascia il deposito e l'azienda non sa dove si trova


La società Equipment, finora, ha acquistato un totale di circa 1.800 tag per l'uso sui nove siti. I lettori di tag solari PowerRFID a 433 MHz (SPTR) sono installato in tutto il cantiere, con sei unità di questo tipo, in media, distribuite per sito.Ci sono anche quattro Solar Powered Tag Exciters (SPTE) alle porte per attivare i tag tramite una trasmissione a 125 KHz, i tag quindi beacon il proprio numero ID, insieme a quello dell'eccitatore, ai lettori vicini.La risposta allo SPTE indica quindi quando un pezzo di equipaggiamento etichettato ha raggiunto il cancello e in quale direzione sta andando (c'è un eccitatore su ciascun lato del cancello per in entrata e in uscita trasporto).


Gli SPTR trasmettono i dati al software basato su cloud di GuardRFID tramite una connessione Wi-Fi.Il software GuardRFID, che riceve i dati di inventario dal sistema ERP (Enterprise Resource Planning) di Linder Industrial, acquisisce ogni tag e collega i tag ID con informazioni a riguardo, elemento incluso dove sta andando o è venuto, e quindi memorizza tali dati. Il sistema può anche emettere avvisi



In primo luogo, un lavoratore del cantiere riceve un ordine di trasferimento per un affitto o un ordine di vendita, quindi utilizza il software GuardRFID per confermare che l'elemento richiesto è presente sul sito. I dati del lettore RFID visualizzano la posizione del tag su una mappa del cantiere. Una volta caricato e trasportato attraverso il gate, lo stato dell'oggetto viene aggiornato in quanto ha lasciato i locali diretti a un cliente. Al suo ritorno, il sistema funziona in modo simile. il software aggiorna lo stato di ogni ID del tag come ricevuto.


Il processo funziona anche quando l'apparecchiatura viene trasportata da uno dei cantieri Linder RFID a un altro, per garantire che l'articolo sia più vicino a un cliente che lo preleva. In questo modo, l'azienda sa a quale dei nove RFID- cantieri di stoccaggio abilitati si trova un pezzo di equipaggiamento.

Related Article

Comments

Leave a Comment

Leave a Reply