Pubblicità esterna Mostra le caratteristiche UHF, NFC RFID Technologies

in News RFID on . 0 Comments

L'associazione commerciale dell'Associazione di Pubblicità esterna dell'America (OAAA) ha recentemente utilizzato una soluzione di identificazione a radiofrequenza a due frequenze, Near Field Communication (NFC) e ultra frequenza (UHF) per fornire ai partecipanti un saluto personalizzato entrando nella conferenza dell'organizzazione tenutasi a New Orleans il 15-17 maggio, nonché l'accesso a contenuti basati su show. La tecnologia non solo ha offerto un fattore di "freschezza" per gli ospiti, ma ha anche fornito all'OAAA informazioni analitiche riguardanti i flussi di traffico attraverso la sua conferenza, in modo da poter meglio strategizzare il layout dei piani di spettacolo in futuro.

Fondata nel 1891, l'OAAA è l'associazione di categoria leader che rappresenta il mercato della pubblicità fuori casa (OOH). La pubblicità OOH consiste nella commercializzazione fornita ai consumatori in luoghi pubblici, come i cartelloni pubblicitari o le esposizioni nei trasporti o in altre aree di raccolta. Poiché la tecnologia consente la pubblicità digitale OOH, l'associazione è stata interessata a dimostrare nuovi modi in cui la tecnologia può fornire pubblicità oltre i cartelloni pubblicitari o la segnaletica.


L'OAAA ha iniziato a lavorare con l'azienda di tecnologia eventi eventi ACCESS Event Solutions e l'esperienza digitale del motore Blue Bite per distribuire un sistema alla sua fiera annuale che illustrere i modi in cui la tecnologia può migliorare la pubblicità. Blue Bite, infatti, è un membro dell'associazione, dice Mikhail Damiani, CEO di Blue Bite. "Volevamo creare un'esperienza di sorpresa e di piacere per i partecipanti", afferma. E mentre l'OAAA ha voluto includere funzioni che consentono ai partecipanti di accedere facilmente ai propri smartphone, ha anche voluto qualcosa che non richiedesse alcuna fatica da parte dei partecipanti.

Le aziende tecnologiche hanno scoperto che UHF e NFC RFID insieme hanno fornito la soluzione migliore, in quanto nessuna delle due tecnologie necessitava di batterie nei badge. Inoltre, ognuno potrebbe fornire un'accurata interrogazione - ad esempio all'entrata frontale.


Il sistema, progettato all'inizio di quest'anno, è costituito da smart badges di ACCESS Event Solutions con due tag passivi incorporati: un tag NFC tag di Circuito Smartrac con un chip Semiconductors NTAG213 e un tag RFID SmartBridge DogBone UHF con un chip Impinj Monza R6 integrato Per un intervallo di lettura più lungo per interagire con le schermate dei media in loco. Gli utenti potrebbero distribuire il tag NFC nel badge per interagire con i contenuti basati sulla conferenza utilizzando i propri dispositivi mobili intelligenti. Per quelli senza telefoni Android, anche il badge è stato fornito con un codice QR stampato.


Lo scorso anno, Lunds & Byerlys ha iniziato a lavorare con ParTech su una soluzione automatizzata per rendere più automatizzato il processo di monitoraggio delle temperature del suo cibo fresco. La soluzione software-as-a-service (SaaS) di ParTech è costituita da unità SureCheck Advantage (SCA) con sensori di temperatura e lettori integrati sviluppati in-house. Il sistema è inoltre dotato di due tipi di tag RFID ad alta frequenza (HF) da 13,56 MHz, un dispositivo alimentato a batterie con sensori di temperatura incorporati da Phase IV Engineering e un altro tag passivo con semplicemente un numero di identificazione univoco.

I tag sensori di temperatura possono bloccare automaticamente temperature a intervalli programmabili fino a ogni cinque minuti, una volta installati all'interno di refrigeratori e congelatori. Questi dati possono essere recuperati utilizzando un dispositivo SCA palmare che legge l'ID di ciascun tag e i relativi dati del sensore. L'SCA serve come dispositivo palmare tutto-in-uno, che fornisce sensori di temperatura basati su IR, sonde di temperatura collegate, una fotocamera e un lettore RFID, con un sistema operativo Android integrato.


Per leggere i tag di temperatura, l'SCA viene inserito in pochi centimetri per acquisire la lettura e gli ID tag. Anche i risponditori RFID non a temperatura (tag) possono essere utilizzati come prova della posizione. In alcuni casi, gli alimenti devono essere sondati per la temperatura interna. Per effettuare tali controlli di sicurezza, un utente può accedere all'SCA e fornire la propria identità, nonché qualsiasi altra informazione, come ad esempio quando vengono effettuate le misurazioni. Quel ID utente viene quindi salvato nella nube, insieme ad un timestamp.


Il dipendente tiene quindi l'unità SCA all'interno della gamma di lettura di un tag passivo HF SureCheck installato nel dispositivo di raffreddamento. L'ID tag viene inoltrato al software tramite una connessione Wi-Fi, quindi il software invita l'SCA a visualizzare una lista di controllo per l'utente per acquisire temperature specifiche basate sulla sonda. Quando lo fa, queste misurazioni vengono inviate automaticamente anche al software basato su cloud.


"Uno dei maggiori vantaggi dell'utilizzo del sistema SureCheck Advantage di PAR è stato la capacità di catturare gran parte delle informazioni richieste e di renderlo completamente accessibile in pochi secondi", dice Gindorff. "E è facile capire e coerente".

Last update: Jun 19, 2017

Related Article

Comments

Leave a Comment

Leave a Reply