In che modo l'intelligenza artificiale trasforma l'assistenza sanitaria

in News RFID, Tutorial RFID on . 0 Comments

I Big Data, in tutte le sue sfaccettature, sono la componente essenziale della scienza dei dati. E la scienza dei dati alimenta macchine e applicazioni intelligenti in tutto il mondo. Attraverso l'Intelligenza Artificiale, i computer sono addestrati per emulare due sensi umani: la visione (riconoscimento ed elaborazione dell'immagine) e l'ascolto (motori vocali). L'apprendimento automatico e l'elaborazione del linguaggio naturale consentono ai computer di svolgere compiti proprio come il cervello aiuta gli esseri umani a fare le cose. Il più importante di questi algoritmi è la rete neurale, molto simile alla rete di neuroni che si trovano nel cervello umano.


Molti professionisti del settore stanno già sfruttando il potere dell'Intelligenza Artificiale, in particolare nel settore sanitario. Un articolo di Stati Uniti ha riferito che "Appena sei mesi dopo che l'ospedale El Camino nella Silicon Valley ha implementato l'intelligenza artificiale, la percentuale di cadute pericolose dei pazienti è scesa del 39%".


Ecco alcuni esempi di come l'industria sanitaria sta sfruttando l'intelligenza artificiale:


Elaborazione avanzata e assistenza:

Da raggi X, acquisizione di dati, scansioni TC, risonanza magnetica e altro ancora, l'intelligenza artificiale sta creando cambiamenti radicali nella competenza con cui i professionisti sanitari possono gestire la relazione con il paziente. Attraverso le sue profonde capacità analitiche, l'intelligenza artificiale affiora le opzioni di trattamento più sofisticate. Ad esempio, non è necessario attendere che il radiologo generi un rapporto e quindi portarlo dal medico per una revisione. Invece, un sistema abilitato per l'intelligenza artificiale analizza la radiografia e cattura immediatamente le informazioni vitali, avvia automaticamente i report e quindi invia avvisi al medico entro pochi secondi. Inoltre, l'IA può rilevare l'insorgere di tumori, osteoporosi, artrite e altre malattie paralizzanti settimane prima che si manifestino segni visibili.


La cardiologia è un'altra disciplina in cui l'IA sta aiutando a salvare vite con la diagnosi precoce di malattie come l'insufficienza cardiaca. Il sistema identifica il rischio e suggerisce piani per aiutare le persone a condurre una vita sana.


Assistenza virtuale basata su AI

Gli assistenti virtuali possono fornire risposte immediate alle domande. I pazienti possono porre domande direttamente correlate a un farmaco, riportare informazioni e ricevere solleciti. L'assistente virtuale può fornire una grande quantità di dati in pochi secondi.


I medici possono anche trarre beneficio dagli assistenti virtuali perché traccia e segue le registrazioni dei pazienti per garantire la migliore assistenza. Durante l'acquisizione di informazioni essenziali, l'IA suggerisce parametri vitali ai quali i medici dovrebbero aderire.


Ad esempio, un paziente potrebbe non sapere di essere allergico a un farmaco, ma mentre prescrive un farmaco, il sistema avverte il medico di verificare la presenza di allergie ai farmaci, rendendo così l'assistenza sanitaria più accurata all'inizio. Allo stesso modo, suggerimenti intelligenti per l'HPI o le storie sono disponibili anche per il medico al volo durante la creazione di grafici.


Ricerca e diagnosi

Lo sviluppo di medicinali e farmaci attraverso gli studi clinici richiede molti anni e può costare una fortuna. L'IA sta già accelerando il processo e lo fa in modo economicamente vantaggioso. L'identificazione di una struttura molecolare di farmaci che possono curare una malattia mirata e quindi testarla con successo su una serie di soggetti è dove l'IA può ridurre drasticamente il numero di iterazioni.


Ci sono tonnellate di cartelle cliniche, principalmente i record dei pazienti archiviati per analisi e trattamenti futuri. L'Intelligenza Artificiale è uno dei programmi più utilizzati per la gestione dei dati in cui è possibile salvare, formattare, raccogliere e rintracciare i dati per fornire un accesso più rapido e coerente a medici o istituzioni sanitarie. Grazie alla capacità di analizzare i dati, l'IA può anche rendere la diagnosi più veloce, risparmiando tempo e denaro. L'AI può aiutare a migliorare la diagnosi medica, fornire un supporto immediato tramite i robot sanitari, monitorare le informazioni relative alla salute, offrire consulenza digitale e molto altro ancora. Frost & Sullivan riferisce che l'IA ha il potenziale per migliorare i risultati del 30-40% e ridurre il costo del trattamento fino al 50%.


Nuove applicazioni per l'IA in divenire:


App come Babylon nel Regno Unito usano l'intelligenza artificiale per fornire una consulenza medica basata sulla storia medica personale e sulle conoscenze mediche comuni. Gli utenti segnalano i loro sintomi nell'app, che utilizza il riconoscimento vocale per confrontarsi con un database di malattie. Babylon offre quindi un'azione consigliata, tenendo conto della storia medica dell'utente.


La genetica e la genomica cercano mutazioni e collegamenti con la malattia dalle informazioni nel DNA. Con l'aiuto dell'IA, le scansioni del corpo possono individuare precocemente il cancro e le malattie vascolari e prevedere i problemi di salute che le persone potrebbero affrontare in base alla loro genetica.



Last update: Jun 21, 2018

Comments

Leave a Comment

Leave a Reply