A cosa serve l'RFID nelle biblioteche?

in RFID Journal on . 0 Comments

RFID (Radio Frequency Identification) L'identificazione a radiofrequenza (RFID) è una tecnologia di identificazione automatica senza contatto che integra tecnologia di identificazione automatica e tecnologia di comunicazione a radiofrequenza. Negli ultimi anni, la RFID ha attirato l'attenzione delle biblioteche nazionali e straniere.


RFID consiste principalmente di etichette elettroniche, lettori e sistemi di applicazione associati. L'RFID è un sistema di rete che utilizza lo spettro elettromagnetico per fornire informazioni di identificazione specifiche in modo non a contatto, non visivo e altamente affidabile. L'uso dei sistemi RFID nella gestione delle librerie ha aggiornato la tradizionale tecnologia dei codici a barre e i meccanismi di sicurezza, ha accelerato il processo di automazione della gestione delle librerie e fornito una piattaforma hardware per la creazione di librerie digitali.


1. Automazione dei metodi di gestione


Il "sistema di raccolta intelligente" RFID comprende un numero di sistemi di gestione automatizzati, come un sistema di servizio bibliotecario, un sistema di conversione dei chip, un sistema di prestito self-service, un sistema di ritorno self-service, un sistema di inventario delle biblioteche e un sistema di ispezione delle fogne. Ogni libro è etichettato con un tag RFID e una macchina di ispezione RFID è installata all'uscita della biblioteca. Quando qualcuno lascia la biblioteca con un libro marcato RFID o altro materiale multimediale non ispezionato, la macchina di ispezione RFID emette un allarme. Se qualcuno cerca di evitare l'allarme e porta via il libro, la biblioteca può ancora rintracciare il libro e metterlo al suo posto.


2. Il modello di servizio è avanzato


(1) Dopo che il lettore è entrato nella biblioteca, può prima cercare i libri sul dispositivo self-service. Il mutuatario si mette: il lettore mette il libro selezionato davanti al prestatore automatico e paga la sua "carta unica". La macchina esegue automaticamente la scansione e quindi stampa il prestito. Quando il libro viene restituito, il libro viene automaticamente inserito nel libro e il libro viene elaborato. I dipendenti hanno preso parte al prestito di libri e al ritorno di libri in breve tempo.


(2) La postazione di lavoro può gestire l'operazione di restituzione del credito allo stesso tempo e può anche svolgere compiti più complessi come rinnovi, sanzioni e così via.


(3) Il sistema di richiesta self-service all'esterno della biblioteca è disponibile 24 ore. La lettura di libri e riviste elettroniche e la ricerca di dati elettronici sono tutti molto convenienti.


(4) Il sistema di porte di riconoscimento RFID è stabile (non influenzato dall'ambiente).


(5) Durante l'inventario, il bibliotecario deve trasportare il sistema di inventario della raccolta solo sullo scaffale per leggerlo, il tempo di conservazione è molto breve, occorrono diversi mesi per diverse persone e una persona può farlo in mezza giornata. È facile trovare libri che non sono nello scaffale o in disordine, risparmiando risorse umane e materiali, dando più tempo per aiutare i lettori o aggiungere altri articoli di servizio.

Last update: Jun 12, 2018

Comments

Leave a Comment

Leave a Reply